Ligera Ink Piercing Milano Piercing Lingua Milano prezzi Tongue piercing Milano Prezzi piercing alla lingua

PIERCING ALLA LINGUA/TONGUE:

METODO E GUARIGIONE

Il piercing alla lingua o tongue è, ai giorni nostri, uno dei piercing più richiesti. La pratica del piercing lingua risale, come tutte le forme di modificazione corporea, a tempi antichissimi. Era considerata una forma rituale, adottata solo da persone importanti all’interno della società.

PIERCING ALLA LINGUA/TONGUE: COME SI PROCEDE

Prima di procede con il buco, il piercer esaminerà la lingua per capire se è possibile eseguire il piercing alla lingua oppure no, in base alla nostra fisionomia. La lingua, essendo piena di vene, deve essere forata con una certa competenza e perizia, il rischio primario è quello di forare una vena e incorrere in emorragie. Una volta appurato che si può procedere con il percing alla lingua, il piercer vi disegnerà un puntino nel punto esatto del buco. Spesso la conformazione della lingua permette un solo posizionamento, quello centrale.

I piercing alla lingua si eseguono con l’utilizzo di un ago, monouso o sterile, tramite il quale il piercer eseguirà il piercing alla lingua.

Un volta eseguito il foro viene applicato un piercing milano a doppia pallina, barbell, di lunghezza superiore rispetto all’ altezza della vostra lingua. Questo perché la lingua, nei giorni seguenti al foro tenderà a gonfiarsi molto ed è necessario lasciare lo spazio affinché non copra, inglobando, il vostro piercing.

PIERCING ALLA LINGUA/TONGUE: GUARIGIONE

I passaggi per la guarigione del piercing alla lingua sono semplici e banali, e vi permetteranno di sfoggiare il vostro piercing nell’arco di poco tempo. La guarigione completa di solito si aggira intorno alle 4-5 settimane. Durante questo periodo la vostra lingua tenderà a gonfiarsi in maniera importante per poi procedere gradualmente a sgonfiarsi.

Durante il periodo di guarigione è assolutamente proibito fumare, mangiare cibi particolarmente speziati(pepe, peperoncino) e bere acolici di qualsivoglia specie: tutte queste attività tendono ad infiammare ancora di più una ferita aperta, non permettendo una cicatrizzazione corretta e aumentano in maniera significativa i tempi di guarigione.

L’igiene orale è importante, fate più risciacqui del solito, sopratutto con collutori non a base di alcool che potrebbero bruciare la ferita aperta. Per il vostro piercing alla lingua basterà comportarsi così.

Il piercing va controllato almeno una volta al giorno, perché è bene verificare che le palline che lo tengono chiuso siano ancora strette e avvitate fino in fondo. Esse infatti tendono di solito a svitarsi: il rischio è di ingoiarle e che il piercing si sfili.

Una volta finito il periodo di guarigione, sostituite la vostra barbell: la barbell va sostituta con una più corta una volta che la lingua si sarà sgonfiata. Usandone una più lunga avrete più possibilità di giocarci, ma c’è una seria possibilità che vi sbatta continuamente sui i denti rovinandoveli.

Vuoi saperne di più su come realizzare il tuo piercing alla Lingua?

Contattaci attraverso il nosto form e potrai fissare subito il tuo appuntamento.

0 63