Marky Piercer: Piercing lingua Ligera Ink piercing milano piercing milano prezzi

Piercing Milano

Nasce all’alba dei tempi la tradizione di forare il proprio corpo per inserirvi gioielli di varie fattezze, il cui unico scopo era individuare con esattezza il rango sociale e la classe di appartenenza della persona che lo indossava. Nel tempo questa funzione “sociale” e andata via via scomparendo, lasciando spazio ad un intento prettamente estetico e di abbellimento del corpo.

Oggi ci si fora per marcare la propria appartenenza ad una determinata religione o ad una particolare etnia.

Piercing Milano : Gioielli

La gioielleria dedicata e molto diversificata ed e in grado di appagare anche i gusti più stravaganti.

Si va dall’acciaio chirurgico al titanio, materiali resistenti e poco allergenici, fino a gioielli in oro, corno, legno, osso e silicone.

Anche le forme dei gioielli sono molteplici, da quelli più essenziali a quelli più complessi.

Barbell, barretta di varia lunghezza con due palline all’estremità.

Bar closure ring: anello chiuso da una pallina

Bananabell: barretta curva per il piercing all’ombelico.

D-ring: barretta a cui è aggiunto un segmento a forma di D tramite degli occhielli

Surface bar: barretta con angoli ripiegati ad angolo retto che viene usato nei piercing superficiali

Plug: gioelli che vengono applicati per l’allargamento del foro.

Piercing Milano: le diverse tipologie di Piercing

Piercing alla lingua Milano

Tongue: Il Tongue o piercing alla lingua è il classico foro verticale sulla lingua, viene istallata la classica barretta con le due palline all’estremità. Questo tipo di foro è uno di quelli più complicati come gestione della guarigione, massima igiene, sconsigliati il fumo, l’alcool e i cibi piccanti.

Venom: Il venom piercing è un foro che attraversa orizzontalmente la lingua da lato a lato, al cui interno viene inserito una barra con due palline alle estremità. Come per il Tongue la convalescenza sarà lunga e complicata, dovrete curarvi con soluzioni fisiologiche rinunciando a prodotti a base di alcool aggressivi come il colluttorio.

Piercing labbra Milano

Smiley: Lo Smiley piercing o Scrumper è un tipo di foro che viene effettuato al frenulo labiale superiore. In assoluto, essendo una porzione di carne sottile è uno dei piercing meno dolorosi. Per una corretta e rapida guarigione è fondamentale prestare una corretta e costante igiene orale.

Labret: Il piercing Labret è uno dei grandi classici della body modification, è un foro che viene eseguito centralmente nel labbro inferiore e la parte immediatamente sottostante

Verticale labret: è il piercing che attraversa la parte superiore del labbro inferiore ed esce proprio nella parte subito dopo questa.

Snake Bites: due piercing labret, che vengono fatti in modo parallelo a partire dal centro del labbro inferiore, a circa 2–3 cm.

Medusa: il piercing che va tra naso e labbro superiore, proprio in mezzo.

Monroe: un piercing che ricorda la celebre Marilyn Monroe e viene fatto sul labbro superiore, in uno dei due angoli.

Crayfish: Doppia versione del Monroe, con un labret che si fa su entrambi i lati superiori del labbro superiore.

Dahlia: Il piercing Dahlia è particolare in quanto è posizionato agli angoli della bocca, creando una deformazione che ricorda, il Joker dell’ultimo Batman o appunto Black Dahlia.

 

Piercing Naso Milano

Narice: Il piercing alla narice o Narice è il più comune dei piercing al naso, è associato alla cultura Indiana e Nepalese, è diventata molto di moda nel mondo occidentale grazie alla cultura Punk.

Septum: Il piercing al setto nasale o Septum è il foro che divide la cartilagine delle due narici, molto meno comune del Narice non comporta particolari rischi nella cura.

 

Piercing Sopracciglia Milano

Bridge: Il Piercing a Ponte o Bridge si intende il foro alla parte superiore del naso, viene effettuato in senso orizzontale, solitamente viene applicato un gioiello Bananabell per evitare rischi di rigetto.

Eyebrow: Il Piercing al sopracciglio o Eyebrow è uno dei piercing più richiesti e apprezzati, sia per l’impatto estetico che per il periodo di guarigione molto rapido. E’ molto comune posizionarlo nella parte estrema del sopracciglio.

Anti eyebrow: Questo piercing è molto meno diffuso del precedente, si tratta di un foro che viene praticato orizzontalmente sotto l’occhio

Piercing Orecchio Milano

Lobe: Il Piercing al Lobo o Lobe è il più classico e diffuso dei piercing, ha una tradizione socialmente accettata anche qui da noi.

Helix: Il Piercing all’elica o Helix è quel foro che viene praticato nella parte alta e curva dell’orecchio, composta prevalentemente da cartilagine. É una posizione dove spesso vengono fatti molti piercing della stessa serie.

Tragus: Il piercing al trago o Tragus è un foro che viene eseguito in quella sporgenza di cartilagine davanti al condotto uditivo. E’ un foro a cui prestare una certa attenzione dato lo spessore della cartilagine che lo compone.

Conch: Il piercing Conch è un foro che viene praticato all’interno del padiglione auricolare.

Industrial: Il piercing Industrial è un foro che viene praticato eseguendo due buchi, uno nella parte alta della cartilagine dell’orecchio e uno complementare nella parte media. Viene inserita una barra lunga che unisce i due fori con all’estremità due palle.

Rook: Il piercing rook è sicuramente uno dei fori più di nicchia, si effettua nella piega naturale di cartilagine tra l’helix e il trago. Si può trattare di un doppio foro o di un foro singolo a seconda della conformazione delle vostre orecchie.

Piercing Ombelico Milano

Navel: Il Piercing ombelico o Navel è sicuramente uno dei fori maggiormente in voga negli ultimi anni, è ritenuto molto sexy dalle ragazze e molto apprezzato dai ragazzi.

Piercing Capezzolo Milano

Nipple: Il piercing al capezzolo o Nipple è un foro che viene eseguito orizzontalmente, a mano, e con calibri che variano dalla grandezza del capezzolo. Si tratta di una procedura piuttosto rapida è un foro che non ha grosse complicazioni di guarigione.

Microdermal milano

Il piercing microdermal è infatti costituito da una placca sottocutanea e da un elemento esterno, fissato sulla cute, il gioiello è ancorato all’impianto sottopelle.

Surface Milano

I piercing surface, vengono applicati su parti piane del corpo, che ovviamente non sono concave o convesse.

Vuoi saperne di più su come realizzare il tuo Piercing?

Contattaci attraverso il nosto form e potrai fissare subito il tuo appuntamento.

0 552