Tatuaggio gufo tattoo gufo tatuaggio gufo braccio tatuaggio realistico tatuaggi milano tattoo milano studio di tatuaggi milano tattoo studio milano

Tatuaggio Gufo: Significato, stili e immagini

Il Tatuaggio gufo sta facendo capolino nel mondo dei tattoo come simbolo di saggezza, oscurità, morte e conoscenza. Ogni cultura del mondo è consapevole della natura feroce del gufo e per questo se ne ha paura o si venera. E’ un volatile particolare, meno aggressivo delle aquile o dei falchi ma che riveste in moltissime culture significati interessanti e ricchi di fascino.

Il gufo nelle diverse culture

In Africa il gufo veniva associato alla morte: era il sicario privilegiato dagli stregoni, il suo potere era fondamentale per i più potenti maestri di magia nera.

Nella cultura egizia l‘aldilà era rappresentato proprio da un gufo, mentre la civetta rappresentava proprio l’anima che lasciava il corpo dopo il trapasso.

Per i persiani invece, il gufo era il vero e proprio angelo della morte, quello che arrivava tra gli umani a distribuire sentenze e a portare le anime nell’altro mondo.

Nell’antica cultura sumera la morte veniva rappresentata con una coppia di gufi.

Nella cultura europea il gufo è simbolo di saggezza: animale che non conosce il giorno, vive nella notte come se questa fosse illuminata dal sole. Riesce a sopravvivere in ambienti particolarmente ostili grazie alle sue conoscenze e non grazie, come nel caso degli altri rapaci, alla prevaricazione fisica nei confronti degli altri appartenenti al regno animale.

Tatuaggio Gufo: Significati

Nei tatuaggi moderni il gufo rappresentata la volontà e la capacità di poter vedere mentre gli altri non possono. Serve da talismano per attraversare le tenebre, vere o figurate, e per avere una guida che ci aiuti a superare passaggi complicati.

Il significato vero e profondo è quello che interseca conoscenza e veggenza, sapere e sapersi muovere anche nelle tenebre.

Dove tatuarsi il gufo e con che stile

Il tatuaggio gufo si presta ad essere tatuato sia nelle zone estese del corpo, petto o schiena dove poter rappresentare il rapace ad ali spiegate. Anche le braccia e le gambe sono un buon punto dove tatuarsi il gufo, di solito come si presta ad essere tatuato con le ali chiuse ed appollaiato su un ramo.

Il gufo è un soggetto che si presta ad essere tatuato in quasi tutti gli stili, dal blackwork, al tatuaggio realistico, al tatuaggio Old school, fino al tattoo watercolor.

Vuoi saperne di più su come realizzare il tuo tatuaggio Gufo?

Contattaci attraverso il nosto form e potrai fissare subito il tuo appuntamento.

0 405