tatuaggio-samurai-tattoo-samurai-tatuatori-milano-tattoo-milano-studio-tattoo-milano-migliori-tatuatori-milano

TATUAGGIO SAMURAI: SIGNIFICATO E IMMAGINI

Il Tatuaggio Samurai è un soggetto appartenente alla cultura giapponese che racchiude in sè una forte valenza culturale e storica.

SIGNIFICATO DEL TATUAGGIO SAMURAI

I samurai, erano dei valorosi guerrieri giapponesi del X secolo. Il loro nome deriva dal verbo “saburau”, che significa “servire” o “mettersi in disparte”. Questi guerrieri erano l’esercito dell’ imperatore e dei nobili; dedicavano tutta la loro vita al servizio del loro padrone, arrivando addirittura al suicidio “seppuku”, nel caso fossero stati disonorati.

I samurai, a differenza di come si possa credere, non erano solo guerrieri brutali, nella loro vita c’era un ampio spazio all’arte e alle pratiche zen.

I Samurai basavano la loro vita sul codice del “Bushido” (cammino del guerriero), un codice morale basato su principi come il rispetto, il coraggio e l’onore.

Proprio da questa dedizione a questi principi così alti si ispirano molti dei tatuaggi samurai.

Tatuandosi un Samurai si vuol richiamare quel codice fatto di giustizia, coraggio e onore.

STILE DEL TATUAGGIO SAMURAI

Come è facile immaginare il tatuaggio giapponese è il miglior modo per rappresentare il samurai, sia in figura singola o raffigurato in scene di combattimenti, estese e complesse.

Negli ultimi anni però si ama raffigurare il samurai anche con altri stili di tatuaggio, realistico o tradizionale old school. Nelle immagini tradizionali di samurai, i tatuaggi di grandi dimensioni (schiene e petti) il samurai viene rappresentato insieme ad altri simboli della cultura giapponese, come draghi, carpe koi e geishe. Nelle scene di combattimento spesso il samurai viene rappresentato con l’armatura tradIzionale fatta di spade, corazza, archi ed elmi (Kabuto).

Un capitolo a parte meritano le maschere indossate dai samurai, rappresentanti demoni o esseri sovrannaturali, servivano per incutere timore ai nemici in combattimento e proteggere il volto del guerriero.

Dove fare un tatuaggio samurai

Le aree del corpo migliori per la realizzazione di questo tattoo sono quelle estese come la schiena dove si ha la possibilità di esprimere al meglio la complessità del soggetto. Per rappresentare il singolo samurai, le gambe e la parte esterna del braccio sono consigliate.

Vuoi saperne di più su come realizzare il tuo tatuaggio Samurai?

Contattaci attraverso il nosto form e potrai fissare subito il tuo appuntamento.

0 1.2 K